* * *

Gli appuntamenti, i concorsi,
le manifestazioni

 

APPUNTAMENTI

Da Giovedì 10 Gennaio 2019 riprendono, dopo la pausa festiva, gli incontri settimanali del Laboratorio di Poesia aperti a tutti, soci e simpatizzanti, che si svolgono ogni Giovedì, dalle 16.30 alle 18.00, presso il Centro Socio Culturale di via Caboto 47, Firenze.

Domenica 10 Febbraio 2019, alle ore 16.00, "Dalmazio Masini - una vita per l'arte", con la partecipazione del cantautore Massimo Pinzuti. Villa Arrivabene - Piazza L.B. Alberti 1 - Firenze

Venerdì 15 Febbraio 2019, alle ore 16.00, "Tutti matti per i gatti" e premiazione del concorso fotografico, con la partecipazione del Coro "Amici per la Vita" diretto dal M° Ippolita Nuti. Centro dell'Età Libera Rifredi-Romito-Vittoria, Via Carlo Bini 5/a - Firenze

Domenica 17 Marzo 2019, alle ore 16.00, "Poco prima di primavera", tradizionale incontro per i poeti dell'Accademia Alfieri, con intermezzi musicali del poeta cantautore Massimo Pinzuti. Sala dei Marmi - Parterre, Piazza della Libertà - Firenze

Domenica 19 Maggio 2019, alle ore 16.00, premiazione del Concorso "Mara Chiarini" per pieces teatrali. Sala dei Marmi - Parterre, Piazza della Libertà - Firenze

Sabato 8 e Domenica 9 Giugno 2019 - "Incontri poetici all'Amiata" - Abbadia San Salvatore (SI) - A cura di Tiziana Curti e Massimo Pinzuti. Per informazioni: Tiziana Curti (cell. 339 5904072 - e-mail: tizianacurt1@virgilio.it).

SEZIONE LIGURE - Stanza della Poesia presso il Palazzo Ducale a Genova
(vedi http://alfierinliguria.altervista.org)

* * *

 

BANDI DI CONCORSO

 

PREMIO LETTERARIO CITTA’ DEL GIGLIO - 2019

Il Premio è articolato nelle seguenti 3 sezioni:

Sezione A, “Là dove ‘l sì suona”- Poesia in Lingua Italiana a strofa libera

Sezione B, “Premio Dalmazio Masini”- Poesia secondo le regole della metrica classica italiana

Sezione C, “Ridi che ti passa” - Poesia Umoristica e Satirica

ART. 1 - La partecipazione al Premio è aperta ad autori di testi in lingua italiana (lunghezza massima di 32 versi). È possibile partecipare a più sezioni e con più poesie. Sono ammesse le opere già premiate in altri concorsi. Il testo non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome dell’autore o altro riferimento che consenta il riconoscimento di quest’ultimo, pena l’esclusione delle opere dal concorso stesso. E’ fatto obbligo di allegare, su scheda separata, i dati anagrafici dell’Autore con l’indirizzo e-mail e un recapito telefonico fisso o mobile.

ART. 2 - Le opere dovranno pervenire all’indirizzo: gioia.guarducci@alice.it  o gioia.gua@outlook.it, con pdf allegato o in formato doc., docx o odt (non sono ammessi testi in Jpeg/Jpg), oppure  in formato cartaceo (in questo caso dovrà essere inviata in un unico plico postale: 1) una copia dei testi in concorso e 2) una scheda separata con i dati dell’autore) all’indirizzo: Premio “Città del Giglio”- Accademia Alfieri, c/o Centro Età Libera, via dei Caboto 47/2-  50127 Firenze. Al termine del concorso gli elaborati cartacei non verranno restituiti.
Le opere dei partecipanti rimarranno proprietà intellettuale dell’Autore. Gli autori, con l’atto di partecipazione, dichiarano implicitamente di accettare il presente regolamento e di autorizzare l’uso dei propri dati personali ai sensi dell’art. 13 D.L. 196/2003 e successive modifiche, in ottemperanza al GDPR regolamento U.E. 679 del 2016.
Si pregano gli Autori di agevolare il lavoro degli organizzatori e della Giuria inviando le opere con sollecitudine senza aspettare gli ultimi giorni utili.  

ART. 3 – Iscrizione al Concorso -  A parziale copertura delle spese organizzative e di pubblicazione, la quota è stabilita per ogni Sezione scelta in  € 10 per la prima poesia inviata e in  € 5 per ogni altra poesia, solo se relativa alla medesima Sezione.
L’invio delle opere e il versamento delle relative quote, nel caso di partecipazione a più sezioni, devono essere fatti in un'unica soluzione,  entro la data del 31 MAGGIO 2019 , secondo una delle seguenti modalità:

1) versamento presso un ufficio postale o una ricevitoria sulla carta Postepay intestata a :
Tiziana Curti 5333 1710 5024 4124, (Codice Fiscale  CRTTZN55C43D612T).

2) Oppure tramite bonifico bancario  intestato a:
Tiziana Curti, codice  IBAN  IT80Y3608105138271323271328 (Nuovo IBAN  dal 1° Ottobre 2018).

La ricevuta del pagamento dovrà essere inviata in fotocopia insieme ai propri testi e alla scheda di partecipazione.
(Si prega di voler cortesemente comunicare l’avvenuto versamento a Leonora Fabbri:fabbri9536@gmail.com, cell.3474097458 o a  Tiziana Curti: tizianacurt1@virgilio.it , cell.3395904072).

BONUS: Per i Soci Benemeriti dell’Accademia Alfieri la partecipazione al presente concorso è GRATUITA con una poesia per ogni Sezione prescelta, mentre per i Soci Sostenitori la partecipazione è GRATUITA con una poesia per una sola delle sezioni a loro scelta.

ART. 4 - Premi – Sono previsti i seguenti Premi:
1)  COPPA “CITTA’ DEL GIGLIO” per il Vincitore assoluto.
2) COPPA DELL’ACCADEMIA ALFIERI per il primo  classificato di ciascuna Sezione. (Le coppe saranno consegnate personalmente o su delega e non verranno in ogni caso spedite).
3)  DIPLOMA D’ONORE fino al quinto classificato per ogni sezione.
4) Pubblicazione delle poesie vincitrici sia sulla rivista “L’Alfiere” che sul sito ufficiale dell’Accademia: http://www.accademia-alfieri.it. Gli Autori cedono il diritto di pubblicazione, senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. Le poesie classificate ai primi cinque posti verranno inoltre inserite nell’Antologia “I GIGLI D’ORO 2020”, che l’Accademia Alfieri pubblicherà nei primi mesi del 2020 e della quale invierà 3 copie omaggio a ciascun autore.

ART. 5 Cerimonia di PremiazioneLa premiazione si svolgerà domenica 27 Ottobre 2019, presso la sede del Quartiere 2 del Comune di Firenze, Villa Arrivabene – Piazza L.B. Alberti 1. Al termine della cerimonia è organizzata la conviviale cena dei Poeti, a prezzo concordato (per la prenotazione telefonare alla Segretaria dell’Accademia Leonora Fabbri: 347.4097458). . I Vincitori saranno tempestivamente avvisati.

Per informazioni:
Gioia Guarducci: gioia.guarducci@alice.it, 3496723446 oppure Leonora Fabbri:  fabbri9536@gmail.com, 3474097458 .

 

* * *

 

PREMIAZIONI

 

PREMIO LETTERARIO CITTA’ DEL GIGLIO - 2018

La Giuria, composta (in ordine alfabetico) da Elisabetta Antonangeli, Giuseppe Colapietro, Tiziana Curti, Leonora Fabbri, Mario Macioce, Alessandro Resti e Gabriella Semino, dopo attenta valutazione delle opere pervenute, ha espresso un giudizio positivo sia per la numerosa partecipazione al concorso, sia per le poesie concorrenti, apprezzate per la loro espressività e sensibilità, che hanno permesso di stilare la seguente graduatoria di merito.

Viene proclamato vincitore assoluto del premio "Città del Giglio"
BRUNO  FIORENTINI  di Bracciano (Roma)  per la poesia “Ode all’Acqua

Sono inoltre dichiarati vincitori

Sezione “A”: Poesia italiana a strofa libera

1°  Fulvia  Marconi  di Ancona                        per la poesia  “Voci e Aria dell’Aprile”
2°  Anna Maria  Deodato  di Palmi (RC)          per la poesia  “Quei gerani rossi sul balcone”
3°  Rosanna  Puppi  di Trieste                        per la poesia  “Il Salice Piangente”
Diploma d’Onore:
   Baldassarre  Turco  di Rapallo (GE)             per la poesia   “Il Tempo”
   Antonio  Albanese  di Bologna                     per la poesia  “Ma qualcosa rimane”

Sezione “B”: Poesia italiana in metrica classica

1°  Lorenzo  Rosati  di Firenze                            per la poesia  “Giro di Valzer”
2°  Luciano  Gentiletti  di Rocca Priora (Roma)     per la poesia  “Ricordo d’un Amore”
3°  Rosanna  Minei  di Meta (NA)                         per la poesia  “Fuochi d’artificio”
Diploma d’Onore:
    Silvia  Cozzi  di Monterotondo (Roma)            per la poesia  “La Pioggia”
    Alessandro  Perugini  di Casteldelpiano (GR)     per la poesia  “Il Quaderno dei Beatles”

Sezione  “C”: Poesia italiana a tema “Il Viaggio”

1° Caterina Tagliani  di Sellia Marina (CZ)              per la poesia  “Viaggi Immaginati”
2° Fulvia Marconi  di Ancona                                per la poesia  “Se l’Altrove”
3° Bruno Fiorentini di Bracciano (Roma)               per la poesia  “Tu, Pellegrino”
Diploma d’Onore:
    Nicoletta  Berliri  di Ariccia (Roma)                    per la poesia  “Sunset Boulevard”
    Rosanna  Puppi  di Trieste                                per la poesia  “Velieri”

Sezione “D” – Esordienti

1° Valentina Gaddini di Firenze                             per la poesia  “Il Quadro della Vita”

Nel congratularsi con i vincitori, la Giuria ringrazia tutti i partecipanti e li invita alla cerimonia di premiazione, che avrà luogo Domenica 28 Ottobre - ore 16, presso la Sala Consiliare di Villa Arrivabene, Piazza L.B.Alberti 1, Firenze.

Al termine della premiazione è prevista la conviviale “Cena dei Poeti” in pizzeria, al prezzo convenzionato di 15 euro. è possibile prenotare la cena contattando Leonora  Fabbri  fabbri9536@gmail.com,  cell. 3474097458

 

 

Sfida fotografica

“Uno Scatto diVINO”


Accademia Vittorio Alfieri - Firenze
<http://www.accademia-alfieri.it/>

Domenica 17 Novembre 2018, al Centro Età Libera “Caboto”, via dei Caboto 47, Firenze, durante la consueta manifestazione di musica e poesia “Il Poeta di…Vino”, ha avuto luogo la premiazione del Concorso Fotogratico “Uno Scatto diVINO” promosso dall’Accademia V. Alfieri.
La Giuria del Concorso, composta da Marco Fantechi, Lia Mucciarini del “Gruppo Fotografico Rifredi Immagine – Firenze” e dai membri dell’Accademia Leonora Fabbri, Anna Cottini e Tiziana Curti, ha espresso le seguenti valutazioni:

Prima classificata la foto “Panorama Botti” di Mauro Razzolini, con la seguente motivazione:
“In un bel gioco di colori ed equilibrio formale l'immagine trasmette la pace e la gioia della natura che attraverso il lavoro dell'uomo ci regala il rosso nettare dei suoi frutti.”

 

Seconda classificata la foto “Natura Morta, Natura Viva” di Vittoria Zedda, con la seguente motivazione:
“Composizione elaborata con buon senso del ritmo e dell'armonia, il grappolo sembra scivolare fuori dalla cornice e e tornare vivo nel simbolico richiamo al vino.”

 

Terza classificata la foto “Grappoli nell’Azzurro” di Gabriella Semino, con la seguente motivazione: “Nella coraggiosa diagonale prospettica dialoga l'azzurro del cielo con il verde dei tralci celebrando i ricchi grappoli maturi."

 

* * *

 

Sfida fotografica

“GATTI IN FESTA”

 

Domenica 17 FEBBRAIO 2018, a Firenze presso il Centro "BELLARIVA, OBERDAN, SAN SALVI" - Via Luna 16, si è svolta la premiazione del Concorso Fotografico "GATTI IN FESTA".


Accademia Vittorio Alfieri - Firenze
<http://www.accademia-alfieri.it/>

SFIDA FOTOGRAFICA “GATTI IN FESTA”

1° PREMIO
A Gabriella Rosi di Pontassieve (Firenze)
Motivazione:
Per l’ottimo colpo d’occhio nel saper cogliere l’attimo
in cui i due gatti si mettono in osservazione,
uscendo da dietro una quinta,
come in una sequenza cinematografica,
tecnicamente ben realizzata
sia come composizione che come luce.

 

2° PREMIO
A Roberto Datti di Genova
Motivazione:
Nella foto s’instaura un dialogo tra l’uomo il gatto,
incontro di sguardi e avvicinamento di pensieri;
il bianco e il nero, ben realizzato,
appare un’ottima scelta in quanto porta
a concentrare la nostra attenzione sui protagonisti.

 

3° PREMIO
A Rosanna Giamporcaro di Trappeto (Palermo)
Motivazione:
In una inusuale ambientazione l’immagine ben definita
racconta la curiosità del gatto che esplora attento
il lavoro dell’uomo e l’ambiente che lo circonda.

 

* * *